Anche se non lo sappiamo, siamo tutti collezionisti e andar per mercatini è sicuramente un modo piacevole per compiere un excursus tra oggetti senza tempo e senza padroni che non aspettano altro che tornare alla loro naturale funzione o agli onori di una collocazione maturata all'ombra e alla polvere del passato che torna, Questo è un "non libro" dedicato a tutti coloro che amano la tradizione, e alle cose con le quali vogliamo vivere, siano esse preziose o di nessun valore. Molti oggetti sono andati incontro a lunghi periodi di decadenza da cui non sarebbero mai usciti se non per l'intervento di acquirenti alla ricerca di quel "pezzo perfetto".Con l'allure del passato, nel gioco dello scambio e nel piacere assoluto della trattativa, emergono, con inaspettata e bonaria ironia, non-sens, battute, calembour, là dove il sense of humour, che dà sapore alla vita, va a fondersi con il massimo rispetto delle persone, dei gusti e delle scelte di ciascuno. Dunque, buon viaggio e buona fortuna!

LE CERAMICHE LIBERTINE. MERCATINI: ISTRUZIONI PER L'USO

€15.00Prezzo
  • Commediografa e conferenziera, è una delle più apprezzate studiose viventi di Casa Savoia. Sull'argomento, per UmbertoSolettiEditore ha gia pbblicato: "Emanuele Filiberto, il Restauratore" (2005), "I luoghi di un aDinastia - le residenze sabaude" (2008), "Operazione abeba - la vesra storia di Mafaldadi Savoia" (2009), "Croce bianca in campo rosso" (2016), "Le tre regine" (2016), "Vittorio Amedeo II" (2016).

  • ISBN 978-88-956286-7-7

    15 X 21 - Pagine 180