E' un thriller a sfondo esoterico, in chiave "neonoir", di ambientazione contemporanea. Il protagonista è un anziano ex ufficiale nazista, Godzy Edben, che affitta una villa in Toscana con l'obiettivo di compiere riti sanguinosi: lo scopo finale, suo e dell'Ordine del Drago - la setta segreta di nostalgici di cui è l'indiscusso leader - è di ricomporre un'antica spada spezzata che garantirebbe a chi la possiede un potere praticamente assoluto. Con l'aiuto dei suoi fedeli servitori, Edben rapisce ragazzine, donne e uomini destinati a essere orribilmente sacrificati. Sulla sua strada troverà però una coppia di giornalisti, Dario e Molly, e un suo commilitone del periodo bellico, Augusto Ludovico, che tenteranno in tutti i modi di impedire il compimento definitivo dei riti. Ci riusciranno?

LA SPADA NELLA CARNE

€14.00Prezzo
  • E' stato tra i promotori del movimento letterario "neonoir" ed è autore di due romanzi a sfondo fantapolitico che sono stati definiti "thriller rossi": "La borsa di Togliatti" (Datanews, 1993) e "Le mani del Che" (Datanews, 1995) pubblicati anche a puntate sul quotidiano "Liberazione". Per Newton Compton ha scritto la "novelization" del film di Dario Argento "Opera" (in Aa.Vv., "Terrore profondo", 1997). Ha inoltre pubblicato i romanzi neonoir "Orrorismo" (Lucifero-Datanews, 1996) e "Genova ti ucciderà" (Larcher, 2003), oltre a un libro di racconti, "Pedofobo" (Cut-up, 2010). Suoi racconti sono apparsi su riviste e quotidiani nazionali, tra cui "Il Giornale", "Liberazione" e "Il Piccolo". Ha partecipato inoltre a diverse antologie di racconti. Ha pubblicato inoltre una guida turistico-letteraria dedicata a 007 ("In viaggio con James Bond", Il minotauro, 1997). Per il settimanale "Rinascita" ha curato dal 2006 al 2008 le pagine "Il giallo del mese". 

  • ISBN 978-88-956287-0-7

    15 X 21 - Pagine 144