“Amori inconfessabili” racconta una serie di complicate storie d’amore che prendono avvio in un piccolo villaggio dei Vosgi, sul confine tra Francia e Svizzera. Il dottor Morel, storico e stimato medico condotto, ormai sessantenne, è appena andato in pensione e a sostituirlo è arrivato un giovane collega. Un’amara sorte aveva sospinto in quel luogo Morel, parecchi anni prima, dove aveva trovato comprensione in una giovane donna svizzera, con un passato da soubrette, dedita alla conduzione di un grazioso bistrot: “La Petite Salle”. La volontà del medico di godersi in santa pace gli anni che gli rimangono da vivere trova, però, un destino avverso: la sua vita viene sconvolta da una serie di eventi intricati e compulsivi che stravolgono la sua pacata esistenza.

Perfetta la descrizione delle molte località in cui è ambientato il romanzo e ancor più caratteristica quella dei personaggi che contraddistinguono l'intera vicenda. Il lettore troverà dei piacevoli compagni di viaggio dai quali sarà difficoltoso separarsi, con un finale intenso e bellissimo.

AMORI INCONFESSABILI

€15.00Prezzo
  • Marco Borgogno è nato il 15 febbraio 1943 a Borgo San Dalmazzo (Cuneo). La sua attività principale è stata, sin da giovanissimo, quella

    dell’imprenditore del legno. È stato sindaco della sua città per quasi un ventennio senza dimenticare, oltre al suo lavoro, le passioni per la montagna, lo sci ed il motociclismo. Negli anni ’60 è stato un giovane redattore del “Subalpino”, un periodico di ispirazione liberale. Poi è stato fondatore d’alcune testate locali: “Borgo ‘80”, “La Torre”, il “Cit”, “Pedona Libera” ed è attualmente direttore responsabile di “AITF Notizie” la rivista nazionale dei trapiantati di fegato dei quali è giustamente compiaciuto di far parte; grato, ogni giorno, al suo donatore per avergli permesso  una seconda vita.

  • ISBN 978-88-956289-5-0

    15x21 - Pagine 184